martedì 16 marzo 2010

Ospedale Pitigliano Primo Polo di Medicina Integrata


Marted’ 16 marzo 2010, al Teatro Salvini di Pitigliano (Grosseto) Toscana 
Si è svolto un Convegno dal titolo:
L'OSPEDALE DI PITIGLIANO, PRIMO POLO DELLA MEDICINA INTEGRATA IN ITALIA

IL nuovo Centro ospedaliero di Medina Integrata della Regione Toscana
presso l'Ospedale di Pitigliano per l'ampliamento dell'offerta di salute per i cittadini.
E' stato presentato al Teatro Salvini di Pitigliano,
il progetto sulla trasformazione dell’Ospedale di Pitigliano, nosocopio della città del Tufo, nel primo polo di Medicina Integrata in Italia
La trasformazione non significa annullare i servizi medico sanitari esistenti, ma  offrire la possibiltà  ai cittadini di usare oltre la medicina tradizionale, risorse terapeutiche di medicine complementari, come agopuntura, fitoterapia e omeopatia.
Il cittadino potrà scegliere,avvalendosi della collaborazione di medici con approcci di differenti discipline.
Presenti il presidente della Commissione regionale Sanita', Fabio Roggiolani,,Dino Seccarecci (sindaco di Pitigliano), Fausto Mariotti (direttore Asl 9), Valerio Del Ministro (direzione generale del Diritto alla salute Regione Toscana), Simonetta Bernardini, responsabile del progetto sanitario ''Centro di Medicina Integrata'' presso l'Ospedale di Pitigliano, e David Reilly, direttore del ''Glasgow Homeopathic Hospital'', l'ospedale omeopatico del servizio sanitario pubblico del Regno Unito ed Angela Staude Terzani (scrittrice).

Un  fuori programma con Jacopo Fo