giovedì 13 gennaio 2011

Chiusi: Per troppe donne la violenza è pane quotidiano

Sul sito delle Pari Opportunità di Grosseto oggi ho letto una notizia che mi ha immediatamente colpito.
Subito ho pensato di portarla sul mio blog, anche se non è un evento turistico o culturale legato al territorio, è comunque una inziativa sociale che trasmette forza.
Inoltre riguarda noi donne,  il mio blog è al femminile, perciò ri-trasmetterla alle donne e non solo, è il minimo che posso fare !

A Chiusi in provincia di Siena le donne del Centro Pari Opportunità di Val di Chiana hanno fatto stampare a caratteri rossi sui sacchetti bianchi che si usano per incartare il pane, i dolci e tutto quello che si può acquistare nei forni, questo messaggio :
          "Per Troppe donne la violenza è Pane quotidiano" .

Il sacchetto- denuncia che incarta il pane è acquistato ogni giorno da tutti,
è un messaggio veloce e diretto che facilmente entra di casa in casa e di famiglia in famiglia.
Una frase forte che arriva diretta proprio nel  luogo centrale della violenza domestica:  la casa.
Lo scopo dell'iniziativa è sensibilizzare la popolazione ed  incoraggiare le donne che di questo sono vittime,
a denunciare.
Una Comunicazione sociale intensa che,  passando attraverso semplici  sacchettini  bianchi, stimola una consapevolezza verso un problema che tende negli ultimi anni a crescere e non a diminuire.
La semplicità del messaggio è anche un efficace scavalcamento dello stereotipo che identifica la violenza domestica come un fenomeno ristretto alle classi sociali meno alte.